Sedia Lia di Zanotta

Nel segno della continuità di una ricerca ormai consolidata sul  tema delle sedie con struttura in lega di alluminio, Zanotta nel 1999 presenta la sedia Lia che si rivela da subito innovativa  per  l’uso avanzato della tecnica della pressofusione: il fianco della sedia è realizzato con un unico elemento in lega di alluminio  che incorpora contemporaneamente  la gamba anteriore, quella posteriore e lo schienale.

L’abilità di Roberto Barbieri  nel progettare questa sedia è stata inoltre quella di avere saputo coniugare con sapienza un’importante innovazione tecnologica ad una connotazione formale neutra e minimale adattabile con estrema facilità a qualsiasi ambiente e stile d’arredo.

Per ulteriori informazioni e preventivi potete contattarci alla mail: info@suardi.com           http://www.suardi.com/contatti/

Richiedi Preventivo
Descrizione
Informazioni aggiuntive

Struttura in lega di alluminio lucidato oppure verniciato colore Nero, Grafite o Bianco.

Sedile, schienale e braccioli imbottiti in poliuretano.

Rivestimento interno inamovibile in tessuto di nylon.

Rivestimento esterno sfilabile in stoffa, in pelle o non sfilabile in cuoio. Non realizzabile in cuoio 95 colore Bianco.

Disponibile senza braccioli nelle misure: L 44 x P 53 x H 84

Disponibile con braccioli nella misura: L 54 x P 53 x H 84

Disponibile in 45 giorni circa data vostra conferma ordine.

(Il prodotto sarà pronto al nostro magazzino in queste tempistiche. I tempi di consegna dipendono dalla destinazione. Durante periodi particolari es. festività Natalizie ed Agosto possono verificarsi ritardi).

Per ulteriori informazioni e preventivi potete contattarci alla mail: info@suardi.com           http://www.suardi.com/contatti/

Disegno

Roberto Barbieri, 1998

Marchio

Zanotta